Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
1
Home Turismo Luoghi e monumenti Loggia dei Vicari

Loggia dei Vicari

PDFStampaE-mail


loggia-02Legata all'Oratorio, e a ridosso dello stesso, è la Loggia dei Vicari. Di origine duecentesca era il luogo deputato per le riunioni e la discussione dei problemi tra i capifamiglia ed i Vicari. Vi si accedeva dopo essere stati convocati al suono della campana, dall'arco che dava sulla piazza. Nel 1828 il tetto fu demolito è la loggia rimase scoperta sino ai giorni nostri. Nel mese di novembre 2003, il Comune di Arquà Petrarca, ha dato inizio ai lavori che hanno portato la Loggia ad avere nuovamente una copertura. Novità assoluta l'utilizzo del vetro quale struttura portante per la sovrastante copertura in rame. Oggi i riflessi azzurri dei raggi solari filtrati delle capriate in vetro rendono ancor più suggestiva la visita al monumento. L'interno della Loggia è arredato con gli stemmi dei Vicari che in passato avevano governato Arquà per conto della Serenissima. La Casa del vicario era adiacente alla loggia e ne condivideva un muro.

Entrati, infatti, nella Loggia sulla parete opposta all'entrata dell'Oratorio sono ancora visibili due monofore ed una bifora. Si possono anche vedere i resti dell'affresco trecentesco, di autore ignoto, raffiguranti S. Giuliano ospitaliero che uccide i propri genitori.

Altre foto:

Clicca sulle immagini per ingrandirle
Click to enlarge